Lecitina di soia, limone, Pistacchi, Primi, Ricette delle feste, Senza glutine, Zucchina

Tajiarin al limone e alle zucchine con pesto di pistacchi e pistacchi


Se vi piace l’aroma di limone questo è il piatto che fa al caso vostro

Ingredienti:

Per la pasta

  • 150 gr di semola di grano duro
  • 50 gr di farina di frumento (io tipo 2)
  • Un cucchiaio abbondante di lecitina di soia
  • 100 ml di acqua
  • Un cucchiaio di olio evo
  • Scorza di un limone

Pesto ai pistacchi

  • Circa 100 gr di pistacchi
  • 50 ml di latte non dolce (io soia)
  • 50 ml di olio di oliva o di semi
  • Sale
  • Un cucchiaio raso di lievito alimentare (facoltativo)

    2 zucchine di dimensione medie
     
  • scorza di mezzo limone se si usa la classica pasta secca invece dei tajarin fatti in casa già aromatizzati al limone

Preparazione:

Pasta.
Sciogliere la lecitina di soia nell’acqua per circa 15/20 minuti e frullarla o emulsionare con una frusta in modo da avere un liquido filamentoso.
Aggiungere la mistura agli altri ingredienti, impastate o con un impastatore o a mano e otterrete un panetto che farete riposare in frigorifero per un’oretta.
Stendete la pasta e con l’apposita macchina, fatene dei tagliolini e cuocetela in acqua salata.

Pesto di pistacchi
Tritare tutti gli ingredienti con un frullatore ad immersione grossolanamente.

Zucchine
Anche di queste fatene dei tagliolini lunghi con l’apposito spiralizzatore.

Componiamo:
In una padella calda con olio evo fate saltare leggermente le zucchine e la scorza di mezzo limone che poi toglierete.
Unite alle zucchine i tajiarin ormai cotti al dente e il pesto di pistacchi.
Finite con qualche foglia di timo e servite caldi con un trito grossolano di pistacchi salati e la scorza di mezzo limone se la pasta è la classica secca, o s

Suggerisco di assaggiare e a proprio piacimento, aggiungere dell’altra scorza di limone o farsi bastare il sentore presente nella pasta, qui a proprio gusto e piacere.

E’ estate e io nell’orto avevo anche i fiori di zucchina, quindi li ho aggiunti e ho ottenuto questo risultato.


inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*