5 ingredienti, latte di soia, Menu' giornalieri, Pane e affini, Preparato con ..., Preparazioni base, semi di sesamo

Panini morbidi

Panini morbidi morbidi per i vostri burger o da portare a tavola sottoforma di bocconcini, magari ripieni di tocchetti di olive o di noci come faccio io ^_^
Vediamo come realizzare la base.

Panini morbidi

Ingredienti:

  • 420 gr di farina di grano tenero (io tipo 2)
  • 60 gr farina manitoba
  • 100 ml di bevanda vegetale non dolce (io latte di soia)
  • 200 ml di acqua
  • 20 gr di lievito madre essiccato
  • un cucchiaino raso di malto d’orzo o di sciroppo d’acero o melassa.
  • 20 ml di olio evo + q.b per spennellare le pieghe
  • 6 gr sale

Procedimento:

1- Preparare il lievitino mischiando la farina manitoba con 100 ml di bevanda vegetale e lo sciroppo. Fate riposare circa mezzora coperto con un panno.
2- Quando il nostro lievitino sarà gonfio, uniamo in ordine: la farina, il sale, l’acqua e l’olio evo.
3- Impastate il tutto fino a vedere cordare il composto, ovviamente piu’ semplice se ci affidiamo ad un impastatore con il suo braccio.

4-Coprire l’impasto con un tovagliolo umido e lasciare riposare un’ora a temperatura ambiente.
5- Sporcate una spianatoia con della farina (solo per non farla attaccare), riprendere l’impasto e tiratelo il più possibile in modo da ottenere un fazzoletto di pasta sottile.

6- Attrezzarsi con una ciotolina contenente olio evo e un pennello, spennellate la superficie e iniziate a fare delle pieghe assicurandoci che ogni piega non unta sia spennellata. Piegate a portafoglio prima i lembi inferiori e superiori per circa 5 volte in tutto e poi 3 piegando lateralmente.


7- Ripristinato il panetto rigiratelo con le mani (pirlatura) in modo da ottenere nuovamente un panetto tondo (delicatamente e senza impastare)
8- Ora strappate dei pezzetti di impasto della grandezza desiderata, di circa 50/60 gr se volete un panino da burger o la metà, quindi 30 gr se volete dei bocconcini. Cercate di formare della palline cercando con le mani di accompagnare le pieghe verso il basso, nella zona di appoggio cosi che la superficie sia perfettamente tonda e liscia.

9- Adagiate su una teglia ben distanziati, spennellate con delicatezza con una mistura di latte vegetale e olio evo e cospargete con semi di sesamo o ma o di papavero o noci etc.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-3.png


Lasciate riposare a temperatura ambiente ancora mezzora/40 minuti, tempo che i panini raddoppino di dimensione.

10-Nel frattempo preriscaldate il forno a 200 gradi.

11- A panini ben lievitati e raggiunta la temperatura del forno, mettete una ciotolina di acqua in forno in modo che si mantenga l’umidità durante la cottura e infornate i panini per circa 15/20 minuti a seconda se più o meno grandi.

12 – Sfornate, intiepidite leggermente e coprite con un panno in modo da mantenere l’umidità e la morbidezza del panino.

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*