5 ingredienti, Anacardi, mele, Primi, Senza glutine

RISOTTO MELE E BASILICO

Uno dei miei classici da onnivora come ora con la cucina 100% vegetale.
Motivazione è che è un piatto che piace a tutti, grandi e piccini.

Ingredienti (4 persone)
– 13 pugni di riso semintegrale (ca 3 a persona)
– uno scalogno
– vino bianco per sfumare (circa 100 ml)
– 1 mela golden (se le mele sono piccole una e mezza)
– 1 lt circa di brodo vegetale
– latte vegetale non dolce q.b. (optional)
– 30 gr di anacardi
– olio evo q.b.
– 2 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
– 10 foglie di basilico

 

Procedimento
Mettete l’olio EVO nella padella, appena caldo versate il riso e far leggermente tostare con un filo di olio evo, aggiungere lo scalogno tagliato finemente e metà mela tagliata finemente
Tostare leggermente, sfumate con vino bianco e continuate la cottura con il brodo vegetale.
A parte lavorate gli anacardi precedentemente ammollati in acqua (almeno un’ora). Tritateli finemente in un tritatutto o con un frullatore ad immersione con l’aiuto di un po’ di latte vegetale non dolce o del brodo vegetale, il tutto fino ad ottenerne una crema.
Alla crema di anacardi aggiungete la restante parte di mele, il lievito alimentare, 2 cucchiai di olio evo, un pizzico di sale e frullate finemente fino ad ottenere una crema fluida, se cosi non aiutatevi con dell’altro brodo o dell’altro latte vegetale.
A 2 minuto dalla fine della cottura prendete un paio di cucchiai di riso dal tegame, uniteli alla crema e frullate.
Mantecate il risotto sul fornello con la crema ottenuta e un paio di cucchiai di olio evo.
Aggiustate di sale se dovesse essere necessario.
Aggiungete le foglie di basilico spezzate in piccole parti, rimestate e spegnete il fuoco.
Assicuratevi che il risotto rimanga all’onda, se così non fosse allungate con un filo di brodo vegetale  prima di portare a tavola.

Servite caldo nel piatto con pepe nero e delle fette sottili di mela e qualche foglia basilico

 

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*