Dolci, Prugne, Soia

Crostata di farro con confettura di prugne

12239878_10206742961365233_963791143206299355_n

LA PRIMA CROSTATA VEG BUONA NON SI SCORDA MAI.
PRIMO ESPERIMENTO BEN RIUSCITO, FRIABILE, CON LA GIUSTA COMPONENTE ACIDULA.
MA COME TUTTE LE CROSTATE ATTENZIONE A NON LAVORARE TROPPO LA PASTA CHE DEVE ESSERE FREDDA, LAVORATA POSSIBILMENTE CON LA PUNTA DELLE DITA.
BUONA BUONA 🙂

CROSTATA DI FARRO CON CONFETTURA DI PRUGNE

Ingredienti per una tortiera da 26 cm:

– 70 ml di olio di riso
– 70 ml olio di oliva
– un cucchiaio abbondante di lecitina di soia
– 100 g di zucchero di canna a velo (anche di canna fine)
– 60 ml di latte di soia o vegetale
– un cucchiaio di vino frizzante bianco (prosecco)
– un cucchiaio di burro di cocco (o burro di mandorle)
– 250 gr di farina di farro
– una punta di vaniglia in pasta o semi di mezza bacca.
– scorza di 1/2 limone grattugiato + un cucchiaio di succo per il burro
– una punta di lievito per dolci e mezzo cucchiaino di bicarbonato
– pizzico di sale
– un vasetto di confettura di prugna (o a piacere)

Procedimento

Partire a produrre la crema di burro veg.
Mettere la lecitina a riposare almeno un’ora con il latte.
Dopo un’ora frullare con il minipimer aggiungendo l’olio a filo e l’olio di cocco sciolto a bagnomaria e in pochi minuti il composto rassoderĂ  leggermente, aggiungere un cucchiaio di succo di limone e uno di vino.
Il composto si sbiancherĂ  e rassoderĂ  in breve tempo.
Riporre in frigorifero per un’altra mezzora, possibile che si sia slegato, in ogni caso è necessario riamalgamare o con una frusta o con il frullatore ad immersione, importantissimo che prima dell’uso sia freddissimo e uniforme.
Unire lo zucchero alla crema di burro e montare leggermente.
Unire gli altri solidi setacciati alla crema e lavorare giusto il tempo per inglobare il tutto e ottenere una palla liscia e omogenea (non troppo altrimenti gli oli inizieranno a rilasciarsi)
Far riposare l’impasto in frigorifero almeno un’oretta e stendere in teglia (26 cm ca.).
Riempire la frolla con la confettura e portare nel forno preriscaldato a 170 gradi per 35/40 minuti.
Far raffreddare prima del consumo perchè risulterà molto friabile

Questa base di frolla è ottima anche per fare biscotti, esempio dei coockies con l’aggiunta di gocce di cioccolato o biscottini aromatizzati all’arancia con la scorza, o alla cannella.

One Response

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*