burro, Burro di cacao, Dolci, limone, Mandorle, Olio di riso

Canestrelli

Ecco un altro classico della pasticceria, l’ennesimo veganizzato. Qui non possiamo scendere a compromessi, per avere un prodotto soffice impalpabile nuvoloso, è necessario utilizzare farine raffinate e sottili, vogliano scusarmi i salutisti, è doloroso anche per me 😛

Canestrelli

Ingredienti (per 20/25 biscotti):

  • 120 gr di farina 00
  • 60 gr. di fecola di patate
  • 100 gr di burro alla lecitina di soia BURRO AI SEMI DI LINO
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 40 gr di mandorle finemente tritate
  • 20 gr di burro di cacao
  • semi di una bacca di vaniglia
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • una punta di bicarbonato
  • due cucchiai di amaretto di saronno o di succo di limone
  • un pizzico di sale

Procedimento:

1- Preparare con anticipo il burro versione con la lecitina di soia BURRO AI SEMI DI LINO, o di un vostro burro di fiducia, ovviamente io garantisco con quello da me proposto perché ben sperimentato, eventualmente potete provare con il vostro burro per metà dose di biscotti;

2- montate con uno sbattitore elettrico il burro con lo zucchero a velo la scorza di limone e la vaniglia;

3- ottenuta una pomata aggiungete le farine, il bicarbonato, il sale e il burro di cacao sciolto a bagnomaria e mischiate grossolanamente con la frusta;

4- unite l’ amaretto di saronno o in assenza del succo di limone freddissimo. Montate ancora e otterrete una pasta morbida. Eventualmente aiutatevi con le mani per avere un impasto liscio ed omogeneo, al tatto molto morbido;

5-coprite il panetto con della pellicola e tenete in frigorifero 30 minuti;

6- stendete la pasta con l’aiuto di due fogli di carta forno, uno strato di quasi un cm (1 cm scarso, i miei sono troppo bassini), e formate i vostri canestrelli con una formina per biscotti.

Portateli su una teglia ricoperta da carta forno e fate riposare ancora almeno un paio di ore in frigorifero (indispensabile);

7- preriscaldate il forno a 170 gradi modalità ventilata;

Infornate i canestrelli freddi da frigorifero e cuoceteli per 12 minuti.

Spegnete, sfornate e una volta intiepiditi ricoprite i biscotti con abbondante zucchero a velo vanigliato.

Conservate in una scatola di latta e fatemi sapere se vi sono piaciuti ^_^

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*