5 ingredienti, Cavolfiore, Contorni, Pomodori secchi, Preparato con ..., senape, Senza glutine

Cavolfiore arrosto saporito

Cavolfiore arrosto saporito

Ingredienti:

  • Un cavolfiore di medie dimensioni
  • 100 ml di latte vegetale non dolce (io soia)
  • 50 ml di vino bianco
  • 3 pomodori secchi
  • 5/6 capperi
  • un cucchiaino di senape
  • mezzo spicchio di aglio
  • un cucchiaino di paprica dolce
  • un cucchiaino di curry
  • origano q.b.
  • sale q.b.
  • 5/6 cucchiai di olio evo

Preparazione:

1- Lavate il cavolfiore e mondatelo, lasciando anche qualche foglia sulla base.
2- Tritate con il frullatore ad immersione tutti gli ingredienti, sia solidi che liquidi, tranne l’origano, fino ad ottenere una crema.
Suggerisco di assaggiare la crema prima di aggiungere il sale perché il pomodoro secco come le spezie, si prestano già in sapidità.
3- Preriscaldate il forno a 180 gradi.
4- Cospargete la salsa sul cavolfiore cercando di far filtrare il liquido anche fra le pieghe delle cimette, il tutto fino ad esaurimento del liquido. Cospargete con un po’ di origano, un filo di olio e riponete in una teglia con un dito di acqua.

5- portate la teglia con il cavolfiore in forno caldo e cuocete per circa 1 ora e 15/ un’ora e mezza.
6- assicuratevi durante la cottura che il cavolfiore non bruci e non secchi troppo in superficie, riprendendo il liquido sul fondo e bagnando il cavolfiore. Se il liquido sul fondo si asciugasse troppo aggiungete dell’altra acqua e un paio di cucchiai di olio. L’ideale sarebbe coprire con della carta forno o un coperchio il cavolfiore almeno i primi 30/40 minuti cosi che il liquido non asciughi troppo e il vegetale riceva una prima cottura, per poi scoprirlo il resto del tempo cosi da permettere che la superficie risulti al termine ben rosolata e colorita, ma io mi limito a curare l’umidità come spiegato sopra.

7- A cottura ultimata cospargete con dell’altro origano e il liquido di risulta rimasto sul fondo.
Il cavolfiore dovrebbe risultare morbido dentro e ben rosolato sulla superficie.
La mia foto non rende ma il sapore è interessante ^_^
A piacere e soprattutto se volete ridurre i tempi di cottura, potete separare le cimette del cavolfiore e cospargere con la stessa crema prima della cottura in forno. Cotto a pezzi piu’ piccoli i tempi si accorciano, in tal caso fate la prova forchetta per aggiornarvi sulla cottura desiderata.

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*