5 ingredienti, Antipasti, latte di soia, Noci, Ricette delle feste, Secondi, Senza glutine

RICOTTINA ZAFFERANO E NOCI

RICOTTA DI SOIA ZAFFERANO E NOCI

Ingredienti

  • Un litro di latte di soia non dolcificato  (benesicoop o provamel rosso o con un contenuto di soia superiore all8% )
  • Una bustina di zafferano o l’equivalente in pistilli
  • 5/6 cucchiai di succo di limone
  • sale mezzo cucchiaino scarso.
  • un cucchiaio di lievito alimentare in scaglie (facoltativo)
  • un cucchiaio di farina di noci di macadamia o anacardi.
  •  erba cipollina
  • aglio in polvere (o una punta di quello fresco se non lo avete)
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 5/6 noci

Preparazione
1- Mettere a bollire il latte vegetale in una pentola con la bustina di zafferano, raggiunto il bollore aggiungete il succo di limone, rimestare leggermente, aspettate che riprenda il bollore e spegnete il fuoco.


2- In breve tempo i fiocchi saliranno in superficie, coprire e attendere per 5/10 minuti.
Il liquido di risulta dovrà essere trasparente come vedete sopra, se non lo è, togliete i fiocchi già formati e rimettete il liquido sul fornello, aggiungete ancora un cucchiaio di limone, riportate ad ebollizione e attendete che la restante parte cagli.
3- Raccogliamo i fiocchi con un mestolo forato e portiamoli in una fondina e unite il resto degli ingredienti: erba cipollina finemente tritata, lievito alimentare, la frutta secca resa farina, un pizzico di sale e un paio di cucchiai di olio evo.
Qui vediamo solo un mestolo di fiocchi, come sopra per mostrare il liquido di risulta trasparente.

Amalgamiamo delicatamente la ricotta con gli aromi e portiamola in una fuscella per formaggi/ricotta. Teniamo da parte 3 cucchiai che andranno aggiunti alle noci tostate che saranno il fondo della ricotta.

4-Uniamo noti tostate tritate ai 3 cucchiai di ricotta tenuta da parte e chiudiamo la nostra ricotta in fuscella

5-Facciamo riposare per un minimo di 48 ore in frigorifero, la nostra ricotta perderà nel frattempo i liquidi in eccesso. Puo’ essere consumata in naturalezza con dell’insalata o delle verdure di contorno o come ripieno per torte salate o ravioli.

  

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*