Farina di grano saraceno, Farina di riso, latte di soia, Noci, patate, Preparazioni base, Senza glutine

Pane grano saraceno e noci

Pane pensato per gli intolleranti al glutine ma buonissimo per tutti.
Ovviamente l’uso del grano saraceno e delle noci lo porta ad avere un sapore significativo, nulla a che vedere con il classico pane bianco che sa di poco.
Ho provato ad inserire le patate nell’impasto per ottenere un prodotto umido e legato, e così è stato, a noi è piaciuto molto.
Profumato, consistente ma morbido al contempo.
Provatelo ^_^

Pane grano saraceno e noci
Ingredienti
– 250 gr farina di grano saraceno
– 100 gr di farina di riso
– 200 gr di patate rosse lessate o cotte al vapore
– 100 gr di noci tostate
– 30 gr di lievito madre essiccato gluten free (o 12 gr di lievito di birra)
– 50 ml di latte di soia o vegetale non dolcificato
– 200 ml acqua
– 10 ml di olio evo
– un cucchiaino di sciroppo di acero o malto d’orzo.
– 1 cucchiaino raso di sale
– semi di papavero q.b
– rosmarino q.b. (optional)

Preparazione

1- Come prima operazione cuocete a vapore le patate, o lessatele con la buccia in modo che non assorbano umidità e la polpa risulti cotta ma asciutta e fate raffreddare.
2- Sciogliete il lievito con 10 gr di farina di riso e 50 ml di latte vegetale intiepidito e lo sciroppo di acero o il malto di orzo e mischiate sciogliendo eventuali grumi.
3- Fare riposare il lievitino per circa 10 minuti.
4- Passate le noci a tostare in forno, a 170 gradi, per circa 15 minuti.
5- Unite al lievitino il resto degli ingredienti, patate cotte e passate al passa patate (no frullatore ad immersione), le farine, il sale, l’acqua e l’olio, ad esclusione di noci e semi di papavero e impastate per circa 10 minuti con un impastatore.
6- Coprite il composto nel suo vaso con un panno umido senza che tocchi l’impasto e lasciate lievitare per un’ora circa.
7- Impastate nuovamente ancora qualche minuto il composto che rimane molto morbido, non preoccupatevi se sembra particolarmente morbido, è corretto, unite le noci ad esclusione di una manciata che aggiungeremo in superficie.
8- Portate il vostro impasto in una teglia da plumcake e riprendete la lievitazione per circa 2 ore a temperatura ambiente. Coprite il vostro pane in modo che l’impasto abbia lo spazio per crescere.
9 – Trascorso il tempo preriscaldate il forno a 200 gradi in modalità ventilata. Mettete una ciotola con dell’acqua in forno in modo che l’aria non si secchi troppo.
10- Cospargete il pane di semi di papavero e noci (e qualche ago di rosmarino finemente tritato se vi piace e che io ho lasciato come optional) e fate cuocere in forno per 35/40 minuti. La superficie deve risultare dorata.
11- Lasciate raffreddare bene prima di consumare.

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*