Broccolo romanesco, Broccolo romanesco, Capperi, Mandorle, Menu' giornalieri, Olive, Preparato con ..., Primi, Senza glutine

Pasta con broccolo romanesco e olive taggiasche

Un piatto semplicissimo che puo’ essere gradito anche da chi non ama in maniera particolare il broccolo.
Nel caso specifico usiamo il romanesco, il piu’ dolce.
Inserisco in blog solo perché il mio piccolo gradisce, quindi confido in buoni risultati anche da voi.
Con una pasta senza glutine è adatto agli intolleranti del glutine.

Ingredienti (4 persone):

  • 320 gr di pasta a piacere (io conchiglie, rigatoni o taglietelle di farro)
  • mezzo broccolo romanesco di medie dimensioni
  • 20 gr di mandorle sgusciate e pelate
  • 1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie (vegparmigiano)
  • uno spicchio di aglio
  • 4/5 capperi dissalati
  • 10/15 olive taggiasche o cmq scure saporite
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • olio evo q.b

Procedimento:

1- Cuocete il broccolo romanesco ben lavato e tagliato a pezzi di piccole/medie dimensioni in una padella con olio, uno spicchio di aglio intero e qualche cappero dissalato. Aiutarsi con dell’acqua per terminare la cottura del broccolo, circa 15/20 minuti. Salate. Terminata la cottura togliete lo spicchio di aglio e aggiungere qualche foglia di prezzemolo (optional, io non lo metto perché a mio figlio non piace).
2-Cuocete la pasta in acqua salata.
3-Portate il broccolo nel vaso del frullatore ad immersione, aggiungete un cucchiaio di lievito alimentare in scaglie, le mandorle pelate, un paio di cucchiai di olio evo e del liquido che può essere latte vegetale non dolce o la semplice acqua di cottura della pasta. Frullate tutto finemente fino ad ottenere una crema morbida.
Potete tenere da parte qualche cima del broccolo integro da aggiungere all’ultimo momento.
4-Condite la pasta con la crema, finite con un trito di olive, eventualmente qualche cima di broccolo risparmiato al frullatore, del pepe nero e un giro di olio evo a crudo.

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*