Cipolle, Fagioli azuki, Menu' giornalieri, Noci, Piatti unici, Pomodori secchi, pomodoro, Preparato con ..., Secondi, Verza

Involtini di verza in umido

Questi li mangiavo da piccina con la carne dentro, li adoravo, volendo riprodurli in chiave veg l’ho fatto con il mio impasto dei burger di azuki.
Quando preparo i burger faccio sempre un po’ di impasto in piu’ o ne destino una parte agli involtini.

Ingredienti:

Preparazione:

  1. Innanzitutto preparate con anticipo l’impasto dei burger di azuki con noci e pomodori secchi http://www.veganartblog.com/secondi/burger-di-fagioli-azuki-e-pomodori-secchi/
  2. Mondate la verza e lavate le foglie, consiglio di partire dal secondo strato di foglia per evitare che richiedano cotture diverse.
  3. Sbollentate 2 minuti le foglie in acqua calda.
  4. Mentre le foglie si raffreddano, in una capiente padella unite olio evo, uno spicchio di aglio, aggiungete la salsa di pomodoro, salate e continuate la cottura a fuoco dolce fino a quando non saranno pronti i nostri involtini
  5. Riprendete le foglie ormai intiepidite, togliete la costina centrale, stendete un pugno di impasto e chiudete.
    Piegate prima la parte superiore e inferiore, poi avvolgete i lembi laterali e chiudete con uno stuzzicandenti, cosi fino ad esaurimento del tutto.
  6. Portate gli involtini nella salsa di pomodoro e fate cuocere per circa 25/30 minuti aiutandovi con dell’acqua.
  7. Pepate e servite.

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*