Dolci, Farina di riso, Mandorle, Mirtilli, Senza glutine

Torta soffice di grano saraceno, mandorle e mirtilli

 

OGNI TANTO CI RIFACCIAMO AI CLASSICI.
UNA TORTA SIMILE POSSIAMO TROVARLA SU TERRA VALTELLINA.

SAPORE FORTE DECISO, UN PO’ SORPRENDENTE MA PERFETTA ALL’INTERNO DI UN MENU’ RUSTICO. OTTIMA PER LA COLAZIONE.

DOLCE SENZA GLUTINE

TORTA SOFFICE GRANO SARACENO, MANDORLE E MIRTILLI

Ingredienti

  • 200 gr di farina di grano saraceno
  • 100 di farina di mandorle
  • 30 gr di maizena
  • 1 bustina di lievito
  • 100 ml di succo di mela
  • 100 ml di acqua
  • 70 ml di olio di oliva o di riso
  • Una punta di pasta di vaniglia
  • 140 gr di zucchero integrale di canna
  • 125 gr di mirtilli freschi
  • Farina di riso q.b.
  • Zucchero di canna e mandorle a pezzi per la superficie
  • Confettura o panna per guarnizione

Preparazione

Misurate l’acqua, il succo di mela e l’olio e fate sciogliere nei liquidi lo zucchero e la vaniglia.
A parte setacciate le farine e il lievito.
Ho lavato, asciugato e sporcato i mirtilli con della farina di riso e zucchero a velo.
Questa operazione mi serve per non fare scendere sul fondo i frutti.

Preriscaldate il forno statico a 180°.
Ricoprite una teglia di circa 22/24 cm di diametro con della carta forno.
Unite velocemente solidi e liquidi in modo da ottenere un composto uniforme. Aiutatevi con una frusta.
Versate nella teglia il composto cercando di distribuire i mirtilli in maniera uniforme, qualcuno volendo si può lasciare per la superficie.
Versato tutto il composto aggiungete alla superficie della torta dei tocchetti grossolani o anche interi di mandorle, qualche mirtilli, spolverizzate con un paio di cucchiai di zucchero di canna e portate in forno.
Forno statico 180° per 35 minuti.
Se volete una torta alta aumentate gli ingredienti in maniera proporzionale.
La torta che vedete in foto ha le quantità della ricetta ma la tortiera di 20 cm di diametro, quindi rimasta alta.
In una teglia 24 otterrete una torta più bassa, come la seguente

Fate raffreddare bene e accompagnate la torta a piacere o con della confettura di mirtilli intiepidita per richiamarne il contenuto del frutto o con della panna di mandorla o con entrambi.

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*