star
Burro di cacao, Dolci, Lecitina di soia, mele, Nocciole, Olio di riso, Pesca

CRUMBLE DI MELE E NOCCIOLE

   

Un dolce classico che di solito è servito più come un dolce al cucchiaio a casa che a trancio, ma volendo offrirlo ad ospiti scegliamo di farne un dolce più “composto ed educato” ^_^
Ottimo servito a trancetti, volendo anche come pasticcino, poi qui di seguito mostro la possibilità.

CRUMBLE MELE E E NOCCIOLE

Ingredienti

Pasta frolla/crumble
– 170 gr di burro vegetale (vedi ricetta del burro ai semi di lino o alla lecitina di soia)
– 280 gr di farina di grano tenero 00 o integrale o tipo 2
– 50 gr di farina di grano duro
– 120 gr di zucchero di canna (piu’ un cucchiaio per la superficie)
– scorza di mezzo limone
– 2/3 cucchiai di acqua freddissima
– una punta di vaniglia
– 20 gr circa di nocciole tostate
– pizzico di sale

Ripieno di mele
– 1,5 kg di mele, io Gala ma vanno benissimo anche le Gold (di solito quelle che preferisco) o le Renette
– succo di mezzo limone
– 2 cucchiai di confettura alla pesca o una pesca matura
– cannella q.b.

 

Preparazione:

1-Se non lo avete già pronto in freezer ( e io consiglio sempre di averlo a disposizione), preparate il burro ai semi di lino o il nella versione con la lecitina di soia, con anticipo (trovate la ricetta nel blog). BURRO AI SEMI DI LINO
2- Prendete il burro ben freddo e tagliatelo a tocchetti, mettetelo nella planetaria con il braccio montatore/frusta insieme allo zucchero e azionatelo fino a quando non otterrete un risultato spumoso e cremoso e i due ingredienti non si siano amalgamati in maniera uniforme.
In assenza di una planetaria va benissimo una qualsiasi frusta elettrica.
3- Aggiungete un pizzico di sale, la scorza grattugiata di mezzo limone, una punta di vaniglia, 3/4 della farina, quindi 250 gr circa e lavorate con le dita in modo da ottenere appunto un crumble.
4- Ora dividete in 2 il crumble ottenuto, metà lo mettete da parte per la parte superficie. Conserviamola  in frigorifero.
5- All’altra metà aggiungeremo il resto della farina quindi ca. 80 gr, aggiungete dell’acqua freddissima da frigorifero o freezer se avete poco tempo, io ho dato una quantità di massima di circa 2/3 cucchiai, quest’ultima ripristina un po’ la temperatura della pasta, che in caso di calore delle mani o della lavorazione si surriscalda e corre il rischio di rilasciare i suoi oli, non deve assolutamente succedere, se intuite una particolare untuosità, mettete l’impasto in frigorifero per 15/20 minuti e riprendete successivamente il lavoro. Con un impastatore questo non succede, quindi se avete iniziato il lavoro nell’impastatore basta cambiare braccio e procedere per ottenere il classico panetto di pasta frolla.
6-Formate una palla elastica ed omogenea e portate in frigorifero per almeno una mezzoretta.
7-Nel frattempo mettete in una padella le mele mondate e tagliate e quadretti piccoli, la confettura o la pesca matura tagliata anche questa a cubetti piccolissimi, aggiungere il succo di mezzo limone, un cucchiaio di zucchero, un po’ di cannella se piace e fate andare a fuoco dolce per circa mezzora.

Se si asciuga troppo aiutatevi con un filo di acqua per finire almeno 30/35 minuti di cottura.
8-Riprendete la pasta frolla e stendetela.
La teglia usata da me è una di quelle quadrate regolabili, io ho trovato adeguato un quadrato di ca. 20×20 cm.  Cercare di alzare leggermente i bordi della pasta su fondo cosi da contenere un minimo i liquidi rilasciati eventualmente dalle mele che in forno continueranno la loro cottura.
9- Ricoprite la frolla stesa con mele ormai ammorbidite e spianatele un po’ cercando di fare una leggera pressione per compattarle al fondo.

10-Riprendiamo il crumble messo da parte, aggiungiamo le nocciole tritate grossolanamente, un po’ di cannella se piace, e ancora con le dita cerchiamo di amalgamare grossolanamente le nocciole al crumble.
11-Cospargete le mele con il crumble.


12-Cospargete la superficie con un po’ di zucchero di canna e portate in forno preriscaldato, 170 gradi per circa 40/45 minuti, fino a quando la superficie del nostro crumble di mele e nocciole non sarà completamente dorata.
Fate raffreddare completamente prima di consumarla.

  

Potete servirla anche come pasticcino posizionandola in pirottini

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*