Cioccolato, Dolci, Olio di riso, Pere, Pere

Ciambella soffice cioccolato e pere

Ciambella soffice cioccolato e pere

Ingredienti:

– 120 gr di farina di grano di farro integrale
– 140 gr di farina di grano tenere (io tipo 2)
– 20 gr di maizena
– 150 gr di zucchero di canna
– 70 gr di cioccolato fondente (dal 70% all’80%)
– un cucchiaio di cacao amaro
– un cucchiaino scarso di polvere di caffè
– 250 ml di latte di mandorla non dolce (qualora lo fosse ridurre un po’ lo zucchero)
– 60 ml di olio di riso o di mais o di oliva
– lievito per dolci (o cremor tartaro+bicarbonato+aceto di mele)
– un pizzico di sale
– 2 pere decana dalla polpa matura ma soda
– tortiera di diametro 22/24 cm massimo (io in silicone a forma di ciambella)

Preparazione 

1- Come prima operazione suggerisco di sbucciare e tagliare a quadretti le pere e preriscaldare il forno a 180 gradi modalità statica.
2- Setacciate le farine, il cacao, il caffé e il lievito (o 8 gr di cremor tartaro e un cucchiaino di bicarbonato). Aggiungete un pizzico di sale.
3- A parte fate sciogliete leggermente lo zucchero nel latte vegetale e nell’olio (e un cucchiaio di aceto se usate la formula cremortartaro + bicarbonato).
4- Sciogliete a bagnomaria il cioccolato.
5- Unite le farine e i liquidi velocemente stando attenti a non formare grumi e solo all’ultimo il cioccolato fondente
6- Il nostro forno sarà già caldo.
Io ho usato una teglia con foro centrale perché volevo una ciambella ma nessuno impedisce di usare una comune teglia, nella seconda ipotesi ricoprite con anticipo la teglia con carta forno.
7- Unite le pere all’impasto e versate il composto nella nostra teglia.
8- Portate la torta in forno preriscaldato, passati 25 minuti abbassate la temperatura a 170 gradi e continuate la cottura per altri 15 minuti, per un totale di 40 minuti.
9- Lasciate in forno caldo per 2 minuti, poi aprite leggermente il forno e fate scendere la temperatura per altri 5 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare la vostra torta.

Io ho usato una forma particolare in silicone, quindi ho preferito farla raffreddare completamente per avere la certezza che non si rompesse, ponete quindi attenzione alla tipologia di teglia che usate, sempre consigliabile estrarla dalla teglia ben fredda.

Spolverizzate con zucchero a velo e la vostra torta è pronta.
Sofficissima e golosa ^_^

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*