Alghe nori, Antipasti, Capperi

GRISSINI DI MARE

GRISSINI DI MARE
Un’altra ricetta dedicata al profumo del mare, approfittando dei vegetali donati dal mare e dalle piccole accortezze per riprodurre il sapore del pesce che lasciamo libero di sguazzare nelle acque profonde.
Lo possiamo considerare un antipasto ma forse meglio ancora uno snack per l’aperitivo.

GRISSINI DI MARE con alghe

Ingredienti:
– un foglio di pasta sfoglia quadrata o rettangolare (da circa 200 gr)
– un cucchiaio di capperi
– un cucchiaio di lievito alimentare
– 1/3 di spicchio di aglio
– un ciuffo di prezzemolo
– 2 cucchiai di olio di lino o in assenza olio evo
– 3 cucchiai di vino bianco
– un foglio di alghe nori
– semi di papavero
– sale

Procedimento:
1- preparare l’emulsione che spennelleremo sulla pasta, uniamo il lievito alimentare in scaglie con olio, vino, un pizzico di sale, i capperi l’aglio e il prezzemolo finemente tritati e otteniamo l’emulsione.


2- Apriamo la pasta sfoglia, piegate in 2 il foglio solo allo scopo di trovare l’esatta metà e riaprite la pasta.
Spennelliamola su tutta la superficie superiore dell’emulsione.


3- ora appoggiate il foglio di alga nori solo su una metà


4- ripiegatela a portafoglio e spennellate con quanto è rimasto dell’emulsione solo per fare aderire bene i semi di papavero.
        

5- coprite con la carta forno in esubero e fate una leggera pressione affinché i semi di papavero aderiscano.

6- ora possiamo aprire la carta, e tagliare i nostri grissini per il lungo per una larghezza di circa 2 cm.
Attenzione quando tagliate, l’alga all’interno potrebbe seguire la lama del coltello, fate attenzione di tagliarla in tutti i punti affinchè rimanga il filetto integrno in ogni grissino.
Arrotolateli in modo da formare delle eliche, il tutto fino ad esaurimento della pasta

    

7- Infornate a forno preriscaldato modalità ventilata a 180 gradi, per circa 20/25 minuti, fino a quando i grissini risulteranno dorati.



oppure versione Natalizia

  

inviaci un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*